Resistenza alle Atmosfere Umide
contenenti Diossido di Zolfo

La prova, che mira a simulare ambienti di tipo industriale, è applicabile a campioni di materiali metallici e loro rivestimenti (organici ed inorganici). A richiesta del Cliente è applicabile anche ad altri materiali.

I campioni sono posizionati in una camera a chiusura ermetica (camera Kesternich) all’interno della quale viene creata un’atmosfera umida contenente anidride solforosa (diossido di zolfo).

La valutazione della corrosione filiforme si basa sullo standard UNI EN ISO 4628-2 (Al – Fe); UNI EN ISO 4628-3 (Fe).

La durata e i requisiti possono essere concordati in base alle richieste del Cliente che può inoltre richiederne documentazione fotografica.

Sulla base dei requisiti richiesti dal Cliente possono essere eseguiti controlli intermedi per valutare l’andamento della prova ed eventualmente valutare se procedere o anticiparne la fine.

Normativa di Riferimento

Prove correlate

Contattaci

    Si autorizza al trattamento dei dati così come specificato nel form e in ottemperanza a quanto previsto dal Regolamento UE 2016/679 regolamento europeo GDPR 679/2016 per leggere la nostra Privacy Policy