Nebbia Cupro Salino Acetica

SCOPO Valutazione della resistenza alla corrosione di rivestimenti (superfici verniciate, anodizzate) tramite l’utilizzo di camere di prova a nebbia cupro salino acetica in cui gli stessi vengono sottoposti all’azione di un’atmosfera salina (5% di soluzione a base di cloruro di sodio) con aggiunta di Cloruro di Rame e Acido Acetico Glaciale.

I particolari da testare vengono posizionati all’interno della camera in cui viene creata una nebbia di natura salina con un pH iniziale compreso tra 3,0 e 3,1 creando un ambiente fortemente corrosivo.

La concentrazione e la temperatura sono parametri di processo monitorati durante tutta la prova.

Norma di riferimento per la Valutazione dei risultati di prova: UNI EN ISO 4628-2

Tabella cupro salino acetica

La comparsa di elementi di corrosione viene valutata dopo un determinato periodo di tempo.

La durata del test dipende dalla resistenza alla corrosione del rivestimento; più è lungo il periodo di prova senza mostrare segni di corrosione, più il rivestimento risulterà resistente alla corrosione.

La prova può essere eseguita su lamierini appositamente preparati o su materiale di produzione.

NORMA RIFERIMENTO per la VALUTAZIONE dei risultati di prova: UNI EN ISO 4628-2

Normativa di Riferimento

Prove correlate

Contattaci

    Si autorizza al trattamento dei dati così come specificato nel form e in ottemperanza a quanto previsto dal Regolamento UE 2016/679 regolamento europeo GDPR 679/2016 per leggere la nostra Privacy Policy